1 2 3

Preliminari, divertirsi senza penetrazione


La Redazione |
 

Come divertirsi senza penetrazione

Per un motivo o per l’altro, possiamo essere soddisfatti di un piacere senza penetrazione e limitarci ai preliminari. È possibile ottenere il massimo da esso. È anche possibile cambiare l’atto di volta in volta in modo che non diventi monotono se ci si deve fermare a questa pratica per un periodo di tempo. Ecco alcuni preliminari semplici ma molto intelligenti che puoi praticare se vuoi divertirti senza penetrazione.

Stimolazione manuale del pene e del clitoride

Questo atto sessuale è molto stimolante perché la mucosa che funge da rivestimento per il glande del clitoride e del pene è fasciata da sensori sensibili, in particolare corpuscoli della voluttuosità. Se hai già avuto piacere nello stimolare il tuo pene o il tuo clitoride, prova un po’ a farlo insieme. E in questo caso, lasciate che il vostro partner senta la vostra parte privata e fate lo stesso con la sua. Vedrai! Sarà ancora più eccitante. Cerca di bagnare la cosa ben prima dei gesti masturbatori.

Abbi cura del clitoride della tua dolce metà, saprà come ricompensarti

Il bacio clitorideo è sicuramente la più sontuosa e la più eccitante delle carezze che si possano dare a una donna. È una carezza acquosa. La parte privata delle ragazze è un ambiente acquatico. Caldo, fluido e morbido. Per quanto riguarda l’uomo, il fatto di sentire il desiderio che sente il suo partner promuove ancora di più l’ascesa del suo orgasmo.

La fellatio

Se c’è un modo per raggiungere l’orgasmo senza penetrazione per gli uomini, è il sesso orale. Questa pratica può andare bene con le altre due appena menzionate. La donna, per stupire il suo partner, può fare un po’ di fellatio mentre stimola manualmente, di volta in volta, il membro maschile dell’uomo fino all’eiaculazione. Perché il sesso orale offre all’uomo il piacere più squisito? Bene! Durante questo atto si incontrano due mucose riccamente innervate, e quindi ben vascolarizzate e molto sensibili. Sul lato del pene, i corpuscoli di Krause vengono a promuovere ancora più eccitazione. Per quanto riguarda la donna, sentendo il desiderio del suo uomo, si sente desiderata e sarà eccitata come la sua compagna.

Carezze anali

Una pratica tabù e quindi non facile da affrontare fin dall’alba dei tempi, le carezze anali possono offrire perfettamente piaceri orgasmici, sia per uomini che per donne. Inoltre, sebbene poche persone parlino con i loro confidenti, molte coppie praticano una carezza anale. Perché è eccitante? Bene! Semplicemente perché la mucosa anorettale è dotata di terminazioni sensibili. E grazie alla contiguità dell’area anorettale alla vagina e al pene, il fatto di stimolare la parete rettale anteriore stimola indirettamente queste due parti intime e quindi rende le sensazioni erotiche.

Intensifica l’orgasmo con veri baci

Nel corso degli anni, abbiamo dato e ricevuto molti baci. Tuttavia, è una pratica molto intensa e molto intima allo stesso tempo. È persino la base dei preliminari. Secondo i sessuologi, la bocca e le labbra sono tra le parti più eccitanti del corpo. Sono dotati di sensori sensibili. Pertanto, il vero bacio, associando bocca e lingua, anche se non è di per sé sufficiente a scatenare un orgasmo, può provocarlo molto bene intensificandolo. Alle ragazze piace anche baciarsi il collo. Quindi, signori, non esitate a scendere un po’ se volete eccitarle ancora di più.

Stimolazione del seno

Se stimoli il seno di una donna con le dita, mani, bocca o lingua, il suo piacere sarà sempre lì. Secondo uno studio, il 25% delle donne raggiunge l’orgasmo solo accarezzando il seno. I capezzoli sono tra le parti più eccitanti del corpo.

top